29 gennaio 2006

Successo per la manifestazione anti caccia a Pila


Complimenti agli organizzatori della manifestazione anti caccia di oggi a Pila, che è riuscita benissimo. Il corteo si è svolto lungo gli argini partendo e tornando al centro del paese, affiancando le baracche dei pescatori, di fronte ad un paesaggio dolcissimo e pieno di contraddizioni. Quale luogo migliore di Pila di fronte alle postazioni della Laguna di Barbamarco, dove la caccia è ampiamente praticata in modo più o meno regolare?
Credo che gli slogan che chiedevano di fermare la caccia, che dicevano che la caccia è contro l'amore e che inneggiavano al Parco, siano una pacifica, ma forte provocazione per i cacciatori e per tutta la popolazione, non soltanto di Pila.
Ma cosa è meglio di qualche immagine?

Per avere maggiori dettagli sulla manifestazione e sul problema della caccia nel Delta visitate il blog di Menotti Passarella, dove troverete inoltre molte immagini della manifestazione

1 commento:

Menotti Passarella ha detto...

Ciao Maria Luisa. Ho caricato sul mio blog un articolone sulla manifestazione anticaccia compresa la sua genesi; in coda c'è un link ad una galleria di foto dove compari anche tu ! Ciao.
Menotti
P.S. Ci vediamo sabato ad Adria al corso di Birdwatching