15 aprile 2008

Complimenti per il risultato


Non ho tempo per commentare i risultati e per me il disastro avvenuto con queste elezioni che sono riuscite  a tenere fuori dal Parlamento i Verdi e tutta la sinistra... Posso chiedervi per chi avete votato??? davvero pensate che siano la Lega e Berlusconi a poter salvare l'Italia? oppure avete creduto  che Veltroni avrebbe potuto farcela? Da solo non ce la poteva fare! ... E lui lo sapeva. Fin dall'inizio.
Se il risultato ottenuto era quello che vi aspettavate e che desideravate vi faccio i miei complimenti per l'intelligente disegno al servizio però di una pessima causa.

15 commenti:

lambertotrullo ha detto...

sono veramente contento che nel parlamento non siano piu presenti i comunisti, che negli ultimi anni non hanno fatto altro che ostacolare lo sviluppo dell'amata Italia. ora speriamo che Berlusconi riempia l'Italia di centrali nucleari e a carbone... Viva Bossi
distinti salutio eugenio di Treviso

Lavocetta ha detto...

caro Trullo il tuo commento mi pare piuttosto ingiustificato. si parla tanto di legame della lega con il territorio, ma dalle mie parti se siete riusciti a tirar su dei voti è solo perchè siete riusciti a sfruttare il malcontento generale e il disagio esistente frutto delle sempre maggiori difficoltà ad arrivare a fine mese e ad una casta politica che spesso tenta soltanto la sua autoconservazione. Quanto ai comunisti e agli ambientalisti che bloccherebbero lo sviluppo mi appaiono discorsi troppo sommari che non corrispondono alla realtà.

giannirizzato ha detto...

Caro Lambertotrullo,rispettoso dei convincimenti di ogni persona, mi permetto di consigliarti, di leggere, un libro, a mio avviso illuminante.Si tratta di:"Gli otto peccati capitali della nostra civiltà", di Konrad Lorenz. Buona lettura, chissà che riusciamo ad intenderci, quando parliamo di "sviluppo". Spero ti possa servire.

sinistraocchiobello ha detto...

concordo con lavocetta

dottor Balanzon ha detto...

"Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra"???

Anonimo ha detto...

W LA LEGA NORD siamo strafelici chei comunisti siano tutti a casa a partire dai verdi.ora si che si ragiona.per voi è stata una disfatta.vergonatevi e prendete atto di questa sconfitta

Marco ha detto...

Buongiorno questa sconfitta per voi non è da attribuire alla vostra rliluttanza a dire di no a tutto?No alla tav,no agli inceneritori
,no alle centrali nucleari(che sono in tutta europa)no ai termovalizzatori no a niente.Ma mi spiega come l'Italia può seguire le altre nazioni se diciamo no a tutto?Un altra cosa mi spiega in campania cosa è stato fatto?come si può giustificare Bassolino e Pecoraro scagnio?

Anonimo ha detto...

salve....sono solo molto felice che sia andata su la destra .....nelle vostre campagne elettorali non avete fatto altro che andare contro lo sviluppo...w la lega... ora vergognatevi dei vosri risultati

Lavocetta ha detto...

caro anonimo molto maleducato (ma quelli della lega sono tutti come te??? o un po'meglio?)
Non ci penso nemmeno a vergonarmi!!!
W i verdi e tutti i loro amici!!!

Lavocetta ha detto...

A Marco:
cercherò di rispondere come posso, è chiaro che però se le domande sono domande vere dovrai fare il possibile per approfondire da solo e capire meglio la realtà di come ce la presentino i media.
TAV: si è trattato di un vero e proprio movimento di massa: c'erano tutti donne vecchi e bambini a protestare (e anche a prendersi qualche manganellata). I verdi hanno condiviso alcune delle ragioni della protesta: spreco di denaro, alternative possibili, pericolo salute.Riguardo agli inceneritori dovrebbero essere l'estrema soluzione, dopo avere spinto al massimo sulla differenziata.Altrimenti a conti fatti è uno spreco di energia e di soldi. Perchè costruirli dappertutto senza prima ridurre i rifiuti a monte con il riciclo? I costi di un inceneritore sono molto elevati e se i soldi sono pubblici è una ragione in più per risparmiare. E poi c'è il discorso sempre importante delle emissioni: alcune sostanze come ad esempio le diossine che sono teratogene, come anche i cancerogeni, sono sostanze pericolose sempre, anche se non superano i livelli permessi dalla legge.
Sul nucleare ti dico solo che che lo stesso Carlo Rubbia Nobel per la fisica, non contrario al nucleare, afferma che i costi, i tempi di realizzo, la molto limitata disponibilità uranio, rendono non utile ora direzionarsi verso questa tecnologia. E poi c'è l problema non risolto delle scorie radioattive oltre che il rischio incidente nucleare.
Riguardo a Bassolino i verdi hanno apertamente indicato in Bassolino grandi responsabilità nella gestione dei rifiuti in Campania. Fra poco parte il processo in cui non mi risultano ci siano verdi tra gli imputati.
Qui un link per approfondire sui rifiuti campani:http://www.mulino.it/ilmulino/anticipazioni/gribaudi_bozza_sito.pdf
Non si tratta di dire no a tutto, ma di saper dire dei no, quando tutti gli altri non fanno altro che dire sì a tutto ...

Anonimo ha detto...

Buonasera,
i verdi mi sembra di capire che guardino molto al futuro; conducono battaglie oggi per in sostanza un futuro migliore. Da qui tutte le iniziative che portate avanti per tutelare ciò che ci circonda. Una cosa ho notato essere assente nelle battaglie dei verdi. La vita. Tra 50 anni, mettiamo che voi abbiate vinto le vostre battaglie ambientali, ma sarete tutti anziani. Bisognerà darsi da fare per costruire mega case di riposo per questa italia fanalino di coda nell'incremento demografico e sempre più vechia. Non penate che sia buona cosa darsi da fare per migliorare il nostro andamento demografico? Non pensate che sia buona cosa sostenere le famiglie alla procreazione di nuovi cittadini? Altrimenti, ripeto, tra 50 chi baderà a noi quattro vecchiotti?
Buonaserata
Mirco

Anonimo ha detto...

.. e i Veltroniani che fine hanno fatto? ... tutti nello "shadow cabinet" ;-)

Lavocetta ha detto...

hai ragione, bisogna guardare lontano e considerare che l'Italia è tra i paesi che fanno meno figli. Considerando i dati ISTAT sembra comunque che ci sia crescita, derivante soprattutto dagli immigrati regolari o no (10% circa delle nascite). Le nostre scuole e i nostri asili hanno sempre più a che fare con gli stranieri e ciò implica una necessaria profonda trasformazione nelle istituzioni scolastiche oltre che nei rapporti sociali. Nuovi giovani stanno crescendo abituati ad avere relazioni con altre colture. Credo che sia questa la strada giusta.
Poichè avere un figlio oltre che un dono dovrebbe essere una scelta responsabile, tanti giovani coppie procrastinano l'evento in cerca di stabilità economica. Che magari con i tempi che corrono non arriva mai ... Di certo politiche di aiuto alle famiglie in questo senso sono basilari e possono dare respiro a tutti coloro che con il fiato sul collo si arrabattano per una prospettiva dignitosa di vita.
Per accudire noi che senza figli e fuori tempo massimo, ci stiamo già ingrigendo, se dureremo ancora un po' e in assenza di parenti più giovani, avremo bisogno di una badante ... oltre che dell'aiuto di Dio...

Anonimo ha detto...

salve,sono un vostro alleato.credo che queste ultime elezioni ci devano fare riflettere seriamente.non abbamo preso nemmeno un voto a momenti.forse abbiamo sbagliato qualcosa che dite?bisogna fare solo i nostri più sinceri complimementi alla lega e al pdl per il successo che hanno colto.a me dispiace veramente tanto per questo esito ma purtroppo dobbiamo prenderne atto,rinforcarci le maniche ed essere pronti per una nuova battaglia fra 5 anni.porgo distinti saluti FABRIZIO da trapani

Anonimo ha detto...

salve....si...io credo che veramente berlusconi puo dare una mano a questo paese che la sinistra ha portato in rovina.....