16 gennaio 2008

Una buona notizia: un Parco nazionale

Una buona notizia: il Ministero dell'ambiente si interessa al nostro parco del Delta del Po e ci sono possibilità che istituisca il Parco nazionale, visto l'immobilismo che ha regnato per anni e la mancata realizzazione del Parco interregionale previsto dalla legge fin dal 1993.
L'assessore regionale Marangon sputa fuoco e fiamme contro gli ambientalisti che hanno pensato alla legge avendo in mente il delta del Po e già che c'è ne approfitta per infangare qualcuno: stavolta tocca al ministro verde.
Anche il bipresidente Saccardin è contrario (trovo che sia molto stonato).
Mi chiedo chi siano gli elettori di Marangon e comunque spero che nel frattempo si siano pentiti o perlomeno si estinguano presto.
Riguardo a Saccardin e ai suoi elettori, questi li conosco bene ...

2 commenti:

Anonimo ha detto...

O ci pensa Roma a fare un parco serio o il "federalismo" alla veneta porterà altri disastri ambientali ed economici come la storia dimostra!!!

Gipo ha detto...

Assessore Marangon: vada a visitare il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi.
E'nel Veneto sa.
Vedrebbe che il parco nazionale oltre a salvaguardare veramente l'ambiente porta molteplici benefici economici in tanti settori.
Roma sarà pure distante, ma Venezia è perlomeno distratta rispetto le sue periferie, montane o lacustri che siano.